SONY DSC

Ispirata, oggi ho provato questa ricetta non difficile se non nelle proporzioni di sale, occorre stare attenti perchè essendoci le vongole con la loro acqua di cottura si può rischiare di creare un piatto troppo salato,la pasta io l’ho tirata a mano, comunque va bene qualsiasi tipo.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-Fettuccine (un uovo e un etto di farina a persona per la sfoglia)

– Un barattolo di ceci o 100g di ceci secchi

– 800g di vongole

-20g di prezzemolo tritato

– olio qb

-sale…attenzione!

– Uno spicchio d’aglio

-peperoncino a Vs. gusto

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI…INIZIAMO!

– Dopo aver preparato la sfoglia per le fettuccine fatela riposare circa 10 min e poi tagliate

SONY DSC

– Intanto dopo che avrete fatto spurgare le vongole per un paio d’ore in acqua e sale, procedete a risciacquarle, mettetele in una padella con poca acqua per farle aprire…dopo che saranno aperte mettete da parte la loro acqua di cottura

SONY DSC

– In un’altra padella mettete un filo d’olio uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino, non appena si saranno scaldati potete insaporire i ceci per qualche minuto

SONY DSC

– A questo punto frullateli con un pochino di acqua di cottura delle vongole fino ad ottenere una purea morbida

SONY DSC

– Cuocete le fettuccine in abbondante acqua salata, scolatele e mantecatele nella padella con le vongole che avrete opportunamente sgusciato , aggiungete la crema di ceci se necessario un goccino di acqua di cottura della pasta per rendere il tutto più morbido

SONY DSC

Et voilà …un piatto sensazionale!

SONY DSC

6 commenti

    1. Mi dispiace che tu non apprezzi nulla del mio blog, ma ciò che ancor più mi dilania è non avere più te fra i miei lettori, mia cara Nina Tini.

      Mi piace

    1. Mi fa piacere che tu sia passato, ma solo per chiarezza e correttezza ti dico che la ricetta non l’ho presa dal tuo blog (anche perchè come avrai visto uso ingredienti diversi e alcuni nemmeno li uso ), la ricetta è un po’ presa da un libro di cucina e qualche suggerimento me lo ha dato il proprietario della pescheria dove acquisto il pesce, se replico delle ricette come puoi vedere cito sempre la provenienza…tutto questo solo per amor di chiarezza…a presto

      Mi piace

  1. Assolutamente, non lo metto in dubbio!!!! e poi stiamo parlando di una ricetta che, da quando è arrivata in casa mia (chissà da dove) si tramanda almeno da due generazioni… allora i ceci non si frullavano.. ma la sostanza è sempre quella! Spero non ti sarai offesa di questa piccola intromissione…. Ciao 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...