Un aperitivo con gli amici?
Bollicine e mini arancini di riso cacio e pepe…
da un’idea dello chef Riccardo Zanni scuola di cucina “Coquis ” di Roma.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI PER 35 ARANCINI DA 30g l’uno:

-250g di riso carnaroli

-500g di brodo vegetale

– 30g di cipolla tritata

-50g di pecorino romano grattugiato

– 15g olio evo

– Una mozzarella a cubetti

– Sale e pepe qb

Per la panatura:

-100g di farina

3 uova

– Pancarrè setacciato

-Olio di semi di arachide per friggere

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

In una pentola mettete l’olio e quando è caldo il riso,
aggiungete la cipolla e fate  tostare il riso leggermente,
cominciate ad aggiungere il brodo bollente ed il pepe  e portate a cottura.
Mantecare con il pecorino ed EVENTUALMENTE correggere di sale.
Inumidire le mani, formare delle palline di circa 30g l’una e inserire  al centro un cubetto di mozzarella.
Passare le palline di riso nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato (pancarrè privato della cornice e passato nel cutter).
Friggere in olio di semi di arachide a 170° fino a doratura.

IMG_0856[1]

Et voilà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...