SONY DSC

Lo sapevate che è molto di moda regalare mazzetti di erbe aromatiche e che ognuna di loro ha un significato?
Il rosmarino  significa amore eterno, la maggiorana felicità,
Il basilico fedeltà, il prezzemolo rafforza l’energia amorosa.
E così ho preparato il risotto ai tre sentimenti , amore, fedeltà e energia amorosa…
L’ho servito in una coppetta fatta con parmigiano alle erbette …
un’idea carina per i stupire i Vs ospiti.
Il piatto si abbina bene con un vino bianco  Alto Adige classico Chardonnay
dal sapore asciutto e pieno.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-380g di riso carnaroli

– 50g di burro

-Cipolla grattugiata qb

-Mezzo bicchiere di vino bianco secco

– Prezzemolo un ciuffo

– Basilico un ciuffo

– Rosmarino due tre rametti

– Cipolla,sedano e carota per il brodo vegetale

-Sale qb

– 300g parmigiano

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Tritate finemente tutte le erbette,
io ho messo solo queste tre, ma voi potete aggiungere tutte quelle che preferite.
Dopo aver preparato un brodo vegetale con cipolla sedano e carota,
preparate le ciotoline di parmigiano ed erbette dove servirete il risotto…
semplicissimo,
padella antiaderente rovente,
parmigiano mescolato alle erbette,
mettetelo in padella e aiutandovi con un cucchiaio,stendetelo formando un cerchio,
non appena il parmigiano inizierà a sciogliersi aiutandovi
con una spatolina sollevate il cerchio e mettetelo a prendere forma su una ciotolina rovesciata…
staccate la vostra ciotola di parmigiano e erbette e il gioco è fatto!
Dedichiamoci al nostro risotto,
mettete nella pentola olio o burro secondo la Vs preferenza,
aggiungete la cipolla  grattugiata, non appena diventerà trasparente, buttate il riso,
girate, non appena comincerà a sfrigolare aggiungete il vino e lasciate che evapori.
Potete a questo punto iniziare ad aggiungere il brodo vegetale bollente,
fate in modo che il brodo sia a pelo con il riso e mescolate continuamente,
a tre quattro minuti dalla fine della cottura aggiungete le erbette.
Portate a cottura e mantecate, lontano dal fuoco, con un po’ di burro e parmigiano.

SONY DSC

Et voilà…un risotto “sentimentale”!

SONY DSC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...