SONY DSC

Oggi festa grande per tutti i miei amici golosi,
un capolavoro del maestro cioccolatiere Guido Castagna,
che crea degli abbinamenti raffinati ed innovativi
utilizzando il meraviglioso cioccolato piemontese.
Questa torta ne è un esempio,
non di facilissima realizzazione,
ma Vi assicuro che il risultato sarà sublime.
Un croccante biscotto al cacao di base ,
una morbida crema al gianduiotto,un cuore di creme brulèe
la celebrazione della goduria.

Vino consigliato:

Rimaniamo in Piemonte,
un Barolo Chinato Cocchi,
armonioso nel profumo, gradevole nel gusto,
è l’ideale da accompagnare a questa delizia.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

Per il biscotto al cacao:

-60g di farina di mandorle

-10g di cacao in polvere

-75g di zucchero

-75g di farina

-60g di burro

Per la creme brulèe:

-50g di tuorli

-45g di zucchero

-250g di panna

-Per la crema gianduiotto:

-250g di crema pasticcera

-250g di gianduiotti

-350g di panna

-10g di gelatina

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Iniziate a preparare il biscotto,
In una ciotola unite le polveri(farina di mandorle, cacao, farina,
farina 00, lo zucchero e da ultimo il burro.
lavorate ottenendo un crumble che metteremo in una teglia
foderata di carta da forno,
aiutatevi con un cerchio in modo che il contorno del
biscotto sia preciso.
Cuocete per circa 15 minuti in forno a 160°.
Passate ora alla preprazione della creme brulèe:
Lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la panna riscaldata al massimo
a 80°,versate in uno stampo al silicone e cuocete in forno per 30 minuti a 90°.
E pr finire la crema al gianduiotto:
Aggiungete nella crema pasticcera tiepida  la gelatina,
che avrete prima fatto rinvenire in acqua fredda,
poi i gianduiotti che avrete fatto sciogliere a bagnomaria,
infine aggiungete la panna semimontata mescolando sempre dal basso verso l’alto.
Possiamo finalmente procedere a
confezionamento della torta,
il biscotto e la creme brulèe devono essere freddi,
Coppare la brulèe con un cerchio più piccolo sul biscotto,
in modo tale che il cerchio di crema sia leggermente più piccolo del cerchio del biscotto,
a questo punto con l’aiuto di un sac a poche,
farcite la torta con la crema al gianduiotto.
Tenete in frigo per almeno due ore,
spolverate con cacao in polvere
e decorate secondo il Vostro gusto.

SONY DSC

Et voilà…una goduria al gianduiotto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...