SONY DSC

Ecco un piatto che nasce dall’idea dello chef Teutonico,
Un secondo rapido rapido,
ma soprattutto completo.
La scarola è una verdura molto ricca di acqua e vitamina A,
ha un’ottima capacità saziante ( attenzione amiche che siete a dieta!),
Ricerche recenti indicano come l’inulina, ad
alto contenuto di fibre presente nella scarola,
contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo e
di glucosio.
Il piatto che Vi presento è davvero piacevole:
il cuore dell’uovo , la spolverata di pecorino, i pomodori secchi,
creano un insieme molto gustoso.

Vino consigliato:

Prosecco di Valdobbiadene Rustico,
un vino gradevole, fresco ed equilibrato.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-4 uova

-2 cespi piccoli di scarola

-50g pomodori secchi

-80g di pecorino romano Dop grattugiato

-1 spicchio d’aglio

-50 g di olive nere denocciolate

-Olio evo qb

-Sale e pepe qb

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Pulite la scarola e dopo averla lavata accuratamente e scolata,
fatela rosolare in una padella con l’olio uno spicchio d’aglio,
fatela cuocere coperta fin quando non risulterà appassita.
Una volta che risulterà morbida, aggiungete le olive, regolate di sale di pepe.
Sulla leccarda disponete un foglio di carta da forno e sistemate i nidi di scarola,
scavate al centro e aggiungete
in ogni incavo un uovo.
Salare pochissimo, infornare per 10 minuti a 180°,
togliete la teglia e sistemate su ogni nido qualche filetto di pomodori
secchi e una spolverata generosa di pecorino.
Infornare di nuovo a 200° per 6 minuti circa.
Una profumata di pepe e…

SONY DSC

Et voilà…un secondo veloce!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...