SONY DSC

Un piatto unico, decisamente nutriente e
dal sapore unico.
Parliamo delle melanzane con un cuore di taglierini
profumati allo zafferano
adagiati su una doppia crema di burrata e dolcissimo pachino…
non si può chiedere di più!
Due notizie sulla burrata, considerata la regina dei latticini:
un formaggio inventato nei primi del ‘900 in un caseificio pugliese,
allo scopo di riciclare i residui della pasta filata della lavorazione.
La sua particolarità è quella di essere un formaggio a doppia struttura,
la parte esterna è composta da un foglio di pasta di mozzarella,
mentre l’interno è formato da burro di siero.

Vino consigliato:

Bastianich Plus 2011,
un vino friulano secco, che potremmo
dire corrisponde ad un Amarone bianco,
un vino vellutato, corposo, dal gusto stupefacente.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-200g di taglierini all’uovo

-1 burrata di circa 300g

-400g pomodorini Pachino

-2 melanzane

Olio di semi di arachidi per friggere

-Zafferano qb

1 spicchio d’aglio

-2foglie di basilico

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Tagliate le melanzane a strisce sottili, e mettetele
in poca acqua con il sale grosso per circa 20 minuti,
asciugatele  e friggetele in abbondante olio di semi di arachide.
In una padella preparate un sugo di pomodoro
semplice con olio, uno spicchio d’aglio e i
pomodori di Pachino e il basilico.
Prepariamo ora la crema di burrata,
basterà frullarla con un pochino del suo siero.
Lessate i tagliolini in acqua salata,
aggiungete un pistillo di zafferano.
Una volta che i taglierini saranno cotti,
conditeli con un goccio di olio evo,
ponete un mucchietto di pasta su ogni fetta di melanzana,
chiudete  gli involtini e passateli in forno a 180° per pochissimi
minuti al fine di servirli caldi.
Su ciascun piatto aiutandovi con un sac a poche
mettete la crema di burrata e sopra la salsa di pomodoro,
adagiate uno o due involtini e servite.

SONY DSC

Et voilà…che delizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...