SONY DSC

L’abbinamento potrebbe sembrare azzardato, come
del resto il tipo di pasta scelto…
diciamo che ho voluto unire in un primo piatto,
la verdura che amo di più,
i ceci di cui sono golosa e i cannolicchi che mi piacciono asciutti
e non in brodo.

“E mò sì, ca songo fritte!”

“Vrucculè, stateve zitte!

Ora site  assai chiù belle:

diventaste friarielle!”

I friarielli sono di chiara origine napoletana e difficili da trovare,
ma il mio fornitore di fiducia Corrado me li porta freschissimi,
così nasce questo piatto dal gusto spettacolare.

Vino consigliato:
Brunello di Montalcino 2009 – Castello Romitorio,
un vino speziato, fresco e dal profumo intenso.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-400g di friarielli

-2 cucchiai di ceci a testa

-3 cucchiai di pomodoro

-280g di cannolicchi di Gragnano

-1 rametto di rosmarino

-1/2 peperoncino

-Olio evo

-Sale qb

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Dopo aver lessato i ceci, ripassateli in un pentolino con il pomodoro,
un rametto di rosmarino e un cucchiaio di acqua della loro
cottura.
Lavate e pulite i friarielli, lessateli per qualche minuto in acqua bollente,
metteteli non appena scolati in una ciotola con acqua e ghiaccio.
Strizzateli e ripassateli in padella con aglio olio e peperoncino.
Frullateli e metteteli da parte.
Sul fondo del bicchiere rimarrà un po’ di crema , aggiungete un cucchiaio
di ceci e frullate.
Una volta che la pasta sarà cotta, scolatela e conditela in padella con la crema di friarielli e ceci,
sul fondo del piatto mettete la crema di friarielli , aggiungete la pasta con i ceci e…
servite.

SONY DSC

Et voilà…che buoni i friarielli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...