SONY DSC

Se qualcuno mi dovesse chiedere il mio cavallo di battaglia,
non avrei dubbio alcuno:
se il mio blog si chiama Tirami su,
una ragione ci sarà…
Ed ecco Sua Maestà Il Tiramisù…
ma questa volta al doppio cioccolato,
alla magnifica crema del dolce si alterna
una incredibile mousse al cioccolato bianco,
e poi il cioccolato fondente a pezzetti e il contrasto del cacao amaro
esaltano le papille gustative .

Vino consigliato:

Bukkuram Sole d’Agosto 2012
Passito di Pantelleria DOC
Marco De Bartoli,
un vino dolce, pieno ,morbido,
di grande struttura.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

– Savoiardi qb

-300g di mascarpone freschissimo

-125g di tuorli

-165g di zucchero

-50g di acqua

-300g di panna

-10g gelatina

Per la mousse al cioccolato bianco:

125g di panna

-250g di cioccolato bianco

-325g di panna semimontata

-100g di caffè (di solito uso il decaffeinato che da al dolce un gusto piu’ delicato)

-Cacao amaro in polvere qb

-100g di cioccolato fondente

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Preparate la crema al mascarpone, ma per prima cosa
pastorizzate le uova:
In un pentolino portare a temperatura di 121°
l’acqua e lo zucchero che andrete a versare a filo
nei tuorli semimontati, continuando a montare fino a raffreddamento.
Scaldate due cucchiai di questa crema
con la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata,
mescolate con cura fino a farla sciogliere.
Unitela al resto della crema  del tiramisu,
aggiungete il mascarpone mescolando con la frusta.
Alleggerite con la panna semimontata,
mettete in frigo per almeno un’ora a stabilizzare.
Preparate ora la mousse al cioccolato bianco:
Portate a bollore la panna,
versatela sul cioccolato tritato e mescolate.
Fate raffreddare fino a 30° e incorporate la panna semimontata.
A questo punto scegliete un contenitore e iniziate a mettere uno strato di crema del tiramisù,
aiutandovi con un sac a poche,
poi uno strato di savoiardi bagnati nel caffè,
uno strato di mousse al cioccolato bianco,
una spolverata di cacao amaro e del cioccolato fondente
a pezzettini,
continuate fino ad esaurimento.
Se volete fare delle decorazioni di cioccolato
sciogliete del cioccolato fondente a bagnomaria,
mettetelo in un sac a poche
e secondo la vostra fantasia fate dei disegni su un foglio di carta da forno:
Non appena saranno asciutti, staccateli con una spatolina e avrete
pronte le vostre decorazioni.

SONY DSC

Et voilà …golosi uniamoci!

2 commenti

    1. Ciao Davide, dipende dalla grandezza delle coppe, come vedi io l’ho messo in un contenitore di vetro che si potrebbe definire un coppone, e poi ne sono venute altre tre ma piuttosto grandicelle, regolati tu, a presto e grazie per l’attenzione.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...