SONY DSC

Ci siamo…quell’odiosa bilancia ci regala un chilo in più…
domani sera c’è un evento imperdibile e il
tubino nero stringe e fascia troppo,
vi sentite gonfie come una mongolfiera?
Certo questa non è la dieta della vita,
ma in un giorno riuscirete ad eliminare
quel chiletto di troppo che
potrà essere l’imput giusto per iniziare una dieta.
Gli shirataki o zen pasta sono
una sorta di spaghetto orientale completamente privo di zuccheri,
grassi e glutine.
Sono a base di Konjac che è
una radice utilizzata
nell’alimentazione tradizionale giapponese da più di 2000 anni.
Questa pianta, che assomiglia a una grossa barbabietola, può pesare fino a 4 kg.
Il Konjac è altamente nutriente,
contiene glucomannano, quasi un 10% di proteina grezza,
16 diversi tipi di aminoacidi e minerali
come calcio, fosforo, ferro, zinco , manganese, cromo e rame.
Questo è il segreto della linea dei giapponesi!!

Questa volta non consiglio come al solito un vino,
ma bevete acqua , acqua e ancora acqua almeno 3 litri in un giorno.
Mangiate a pranzo e a cena un piatto di questa pasta e null’altro.
E domani mattina…1 chilo se ne sarà andato come per magia.

Su di me ha funzionato sempre,
certo poi ogni fisico reagisce diversamente.
provate e fatemi sapere.

E ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-3 o 4 nidi di shirataki

-Una manciata di pomodorini datterino

-1 spicchio d’aglio

-Sale qb

-Olio se proprio non ne potete fare a meno 1 cucchiaino

-Basilico qb

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Gli shirataki vanno reidratati,
basterà immergerli in un pentolino con acqua bollente per 7 minuti,
non importa ne girare ne controllarli,non scuociono mai;
e una volta reidratati sciacquarli sotto acqua calda
per togliere i residui di zuccheri presenti sulla pasta
( per 100gr di prodotto avremo …udite udite circa 20kcal ).
In una padella antiaderente, mettete un goccino d’olio e
uno spicchio d’aglio, tagliate i pomodorini e
versateli in padella ,
non appena saranno cotti , aggiungete gli shirataki e
salate, insaporite per un paio di minuti , mettete del basilico fresco tritato…
e la pasta finta è pronta…
vi dirò, io la trovo gradevole!

SONY DSC

Et voilà…il chilo se ne va!

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...