SONY DSC

Oggi un piatto sublime dello mio chef preferito,
Davide Scabin, trovo che la sua cucina sia geniale,
inventiva, fantasia, armonizzazione di sapori ,
caratterizzano questo piatto di semplicissima preparazione.
Se pensiamo che questo soufflè nasce dalla pasta scotta…
Scabin è un mago!

Vino consigliato:
Caprai Arnaldo Sagrantino di Montefalco Collepiano
Un rosso potente, vellutato, morbido,
che ben si abbina a questi mini soufflè.

Ed ora…ACCENDIAMO I FUOCHI!

INGREDIENTI:

-400g di maccheroni

-Grana padano  qb

-4 uova

-Panna fresca qb

-Ragu’

INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI, INIZIAMO!

Lessate i maccheroni in poca acqua salata facendoli stracuocere,
Frullateli con il minipimer
fino ad ottenere un composto
simile ad una crema  pasticcera.
Incorporate a questo punto un tuorlo e tre albumi
montati a neve.
Preparate intanto un ragù classico alla bolognese.
Mettete il composto nelle pirottine imburrate leggermente,
infornate a 230° per 18 minuti,
molto dipende come al solito dal forno, potrebbe volerci qualche minuto in più.
Mettere sul piatto di portata una base di ragù, adagiatevi il soufflè e terminate con una fonduta
ottenuta con una parte di grana e una parte di panna!

 

 

SONY DSC

Et voilà…un grande piatto !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...